X
(+39) 035.386.453 info@ecocafe.it

Bergamo libera tutti! Millegradini di cultura e itinerari aperti ad ogni gusto

Salire e scendere da Bergamo è un’attività che toglie il fiato e non ci riferiamo solo alla fatica che si può provare nel percorrere le moltissime scalinate che si diramano tutt’intorno a città alta. La verità è che non c’è niente di più bello e autentico che scoprire zone e architetture nascoste a cui solitamente non si ha accesso, attraversando quella rete di vie capaci di mettere in comunicazione pianura e colli, città bassa e città alta, il nuovo e l’antico.

Bergamo alta, abbarbicata sui rilievi collinari che la ornano e la abbracciano in un anfiteatro naturale di impareggiabile bellezza, nella luce morbida di metà settembre sfodera tutte le sue armi migliori, rivelando scorci da lasciare a bocca aperta a ogni passo. Per gustarla al meglio e viverla a tu per tu, di anno in anno si ripresenta un appuntamento che offre un’occasione speciale per condividere il piacere di un’escursione in questa meraviglia: la Millegradini, iniziativa che fonde gare podistiche singole o a coppie e il piacere di escursioni e camminate non competitive, che si dividono tra l’ambito sportivo a quello meramente turistico e culturale.

Anche quest’anno, per l’ottava edizione dell’evento, una maglietta colorata progettata esclusivamente per tutti gli iscritti ai quattro diversi percorsi pensati per ogni tipo di età, fisico ed esigenza: è così possibile trovare un cammino interamente accessibile a persone con difficoltà motorie, anziani e famiglie con bambini piccoli che, accompagnati da assistenti, possono avventurarsi lungo la «Zerogradini»; per chi alla sfida atletica preferisce godere delle bellezze culturali che la città ha da offrire c’è poi il tragitto «Turistico», 11 km di monumenti, architetture, paesaggi e musei da godere con ritmi distesi e in totale relax. Infine, ai runners e camminatori che non possono proprio rinunciare alla tentazione di mettere in campo le loro capacità atletiche sono dedicati due diversi itinerari: quello «Amatoriale» di 14,5 km con una corsa non competitiva, e quello della gara cronometrata, lungo la quale si sfideranno gradino dopo gradino runners professionisti. In quest’ultimo caso, due sono le competizioni agonistiche previste: quelle della corsa individuale e valida per il Trofeo Millegradini e quella a Coppie FIDAL, per il trofeo Bergamo City Trail Millegradini.

A disposizione di tutti i partecipanti, lungo il percorso saranno disseminati punti ristoro per recuperare le energie e rifocillarsi con bevande e spuntini. Agli iscritti è dedicata anche la speciale iniziativa che gli darà libero accesso a tutti i musei e luoghi aderenti alla Millegradini, oltre che il servizio di trasporti ATB e TEB gratuiti, diretti alle varie aree della città, per poter godere della giornata in totale tranquillità senza preoccuparsi di come spostarsi a Bergamo.

In questo contesto di grande entusiasmo, con una partecipazione che ha visto crescere i numeri da 700 a 6.000 iscrizioni nel corso di questi anni, va a inserirsi il familiare stand de L’Eco café, che per l’evento conta sulla presenza di grandi partner. Tra di essi tornano le miscele della Torrefazione Artigianale Poli, da anni fedele compagna della redazione itinerante de L’Eco di Bergamo, pronta a porgere una tazzina di caffè fumante a tutti gli ospiti per farli sentire coccolati e a casa. Dopo Scanzorosciate, un altro grande ritorno riguarda Zafferano Leprotto, l’ingrediente perfetto per insaporire ogni piatto e ogni ora della corsa, con una pesca speciale durante la quale i visitatori potranno vincere deliziosi box frigo, ricettari con segreti unici e 10 fantastici palloni, tutti rigorosamente gialli zafferano. Nuovo grande compagno di viaggio è invece Iperauto con la sua nuova Volvo V60, che con eleganza e design di inestimabile bellezza potrà essere ammirata allo stand per tutta la giornata.

Non è però l’unica novità introdotta da L’Eco café: per accompagnare lo speciale abbonamento a L’Eco di Bergamo a soli 55€ invece di 82€ sono arrivati i nuovi biglietti a Leolandia dal valore di 39,50€, validi per un ingresso al parco per una persona. Infine, sempre con noi sarà la rivista Orobie con copie omaggio e un’offerta abbonamenti scontata, insieme alle splendide cartoline Storylab con tutti gli scorci più belli di Bergamo e dei suoi monumenti, al giornale di piazza con la pagina storica risalente al 1961 e i meravigliosi giochi dell’Associazione Culturale Dindoca, per rivivere la spensieratezza dell’infanzia e cimentarsi in tante sfide in allegria.

L’Eco café vi aspetta il 16 settembre in Largo Colle Aperto a Bergamo alta, dalle 9.00 fino alle 16.00.

Tags: