X
(+39) 035.386.453 info@ecocafe.it

Grande festa a San Paolo d’Argon, il Natale è alle porte

Una piacevole giornata di sole ha accompagnato «Aspettando Natale», la festa con cui San Paolo d’Argon ha celebrato l’accensione del grande albero di Natale e dato ufficialmente il via alle festività.
Come annunciato dalle 10 alle 20 le bancarelle dei commercianti, gli hobbisti e i produttori del territorio hanno animato piazza «Don Luigi Cortesi» circondando la casetta di Babbo Natale e le altre attività dedicate ai più piccoli.

La manifestazione ha dimostrato anche quest’anno di voler continuare a crescere, allargando il proprio raggio d’azione e coinvolgendo sempre più partecipanti. Una volontà resa ancora più incisiva dagli sforzi dell’amministrazione comunale che si è impegnata nel corso di quest’anno a dare vita alla Pro loco proprio per avere a disposizione «una realtà con una gestione snella e partecipata che potesse diventare collante delle varie associazioni e incanalare al meglio le risorse» ha spiegato il sindaco Stefano Cortinovis.

La volontà dell’amministrazione è quella di rendere San Paolo d’Argon sempre più la «porta di ingresso» della Val Cavallina cercando di valorizzare le ricchezze del territorio. In particolare, la valorizzazione della storia locale è uno degli obiettivi condivisi con Marcello Spreafico, presidente della neonata Pro loco: «L’obiettivo è che manifestazioni
come quella di oggi non siano solo un’exploit».

La giornata ha avuto il suo culmine nell’accensione dell’albero di Natale, contornato dallo spettacolo delle ragazze della scuola di danza «La scarpetta d’oro» e dalla scultura di cioccolato di Paolo Pasini, artista di Piario che ha trasformato 21 chili di gustoso cacao in un simpatico Babbo Natale.

 

Tags: