X
(+39) 035.386.453 info@ecocafe.it

Il Nedàl di Ponte San Pietro

Il presepe sull’argine del Brembo è ormai entrato nella tradizione di Ponte San Pietro, riconosciuto come uno dei simboli delle festività della provincia. Questo paesaggio che racconta la natività in maniera così caratteristica ha lentamente trasformato il Natale e la sua celebrazione, contagiando i cittadini che si sono inventati nuovi spunti per aumentarne visibilità e partecipazione con più bancarelle, concerti, mostre e appuntamenti per i bambini, trasformando letteralmente il “Nedàl a Pùt”. Quest’anno la manifestazione, così come è stata ripensata dai commercianti e dall’amministrazione comunale, arriva alla seconda edizione, resa ancora più ricca dalle nuove luminarie sul fiume. Una lunga festa che è iniziata il 2 dicembre e prosegue fino all’8 gennaio con lo show di Babbo Natale, lo spettacolo di bolle di sapone, i negozi aperti e la mostra sui presepi tedeschi. Domenica 17 dicembre in piazza arriva anche il concerto tributo “Bergamo racconta Springsteen”, seconda tappa di un racconto musicale che ripercorre il legame fra la provincia bergamasca e il cantautore e chitarrista statunitense. Ad illustrare tutto questo, fra Piazza Moiana, Piazza Libertà e Via Vittorio Emanuele, anche la redazione mobile de L’Eco café che armata di penna e macchina fotografica è pronta ad immortalare i momenti più significativi e scrivere le testimonianze più interessanti dei protagonisti della manifestazione. Tutti sono invitati a lasciare il proprio messaggio sul “muro dei post-it”, una bacheca di brevi frasi rubate creata per ritrovare tutti i commenti sulla festa. Immancabile per chiudere l’anno anche il caffè e la cioccolata di Poli, la torrefazione artigianale di Treviolo che trasforma lo stand de L’Eco café in un piccolo bar, dove raccogliere storie, magari partendo da una vecchia cartolina di StoryLab, l’archivio fotografico de L’Eco di Bergamo che sta raccogliendo la memoria storica della provincia attraverso le immagini di chi l’ha vissuta dagli anni cinquanta in poi. Un passato recente testimoniato anche dalla pagina d’epoca ristampata su questo giornale. La presenza de L’Eco café permette inoltre di abbonarsi con un’offerta speciale. Tre mesi, con sei copie settimanali, al prezzo di 55 euro, anziché 82 euro e un biglietto omaggio di QC Terme valido fino ad ottobre 2018 da usare presso uno qualsiasi dei centri di Bormio, Pré Saint Didier, Milano, Torino, Roma, San Pellegrino, Monte Bianco e Dolomiti.

Tags: