X
(+39) 035.386.453 info@ecocafe.it

L’Eco café festeggia il Natale tra cioccolate e abbonamenti

Una domenica di metà dicembre durante la quale il calore umano e la voglia di fare sono stati capaci di compensare il freddo e una minaccia neve sfatata: ecco il clima che ha accolto lo staff de L’Eco café durante la giornata di ieri a Ponte San Pietro, in occasione dei mercatini di Nedàl a Pùt. Fin dalle prime ore di attività, la redazione mobile de L’Eco di Bergamo ha ospitato un numeroso gruppo di avventori tra i quali si sono distinti i nuovi abbonati, ben felici di abbracciare la vantaggiosa offerta abbonamento a L’Eco di Bergamo e mettere sotto l’albero lo speciale regalo abbinato: i buoni spesa Iper, che si sono confermati dono gradito da parte di tutti. Più di cento i neo abbonati di questa giornata, centinaia i caffè della Torrefazione Artigianale Poli serviti, accompagnati per l’occasione dalle golosissime cioccolate calde, gradite dai bimbi, ma anche dai grandi. Apprezzatissima anche l’area dedicata ai giochi di Dindoca, un’autentica garanzia di divertimento per tutti. Infine, per completare la formula de L’Eco café, tante cartoline di Storylab, il giornale di piazza e le splendide immagini offerte dalle pagine di Orobie.

In un anfiteatro di bancarelle ed espositori, piazza della Libertà si è progressivamente animata di musica e curiosi, trasformandosi nel fulcro della manifestazione, mentre per le altre vie del centro hanno fatto la loro comparsa una serie di pettorine arancio, contrassegnate dal logo distintivo dell’appuntamento più atteso della giornata: l’abbraccio alla città. La bella iniziativa proposta dall’Associazione Noi Commercianti di Ponte è riuscita solo in parte, ma sono comunque stati quattrocento i partecipanti, desiderosi di manifestare tutto il loro amore al paese. Ripresi dal drone aereo, mano nella mano, gli iscritti di «Abbracciamo Ponte» sono stati l’emblema di una sfida natalizia pronta a prendersi la propria rivincita il prossimo anno.

Sciolto l’abbraccio, lasciata la postazione a cavallo dei due ponti, i presenti si sono nuovamente riversati tra le vie e verso le bancarelle. Grande affluenza presso la splendida mostra di presepi all’interno della Chiesa Vecchia che, insieme ai tradizionali diorami della cripta a cura dell’associazione Amici del Presepio di Ponte, ha ospitato anche le opere del Gruppo Presepistico Cammino ad Oriente. Un autentico gioiello con miniature, presepi ed effetti prospettici talmente dettagliati e straordinari da lasciare a bocca aperta i numerosi visitatori.

Per i bimbi, non sono mancate le iniziative e i momenti di svago, grazie alla presenza del gruppo Feste Bimbi che ha portato nel centro un simpatico gruppo di elfi, babbi natale e perfino un pupazzo di neve in ghiaccio e ossa. Grazie alla loro allegria, i bambini sono potuti tornare a casa felici, con tanti palloncini colorati e piccoli doni. E quando sulla città è calata la sera e le luci sfavillanti del centro si sono accese, ecco risplendere nella sua bellezza anche il tradizionale presepe sul fiume, un’istituzione a Ponte San Pietro, che con tutta la sua magia ha dato un marchio indelebile agli auguri a Ponte San Pietro.

Tags:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi