X
(+39) 035.386.453 info@ecocafe.it

Treviva, che spettacolo! La quarta edizione è da record

La due giorni di Treviolo conclude il conteggio delle presenze a quota 30 mila spettatori con 20 mila euro donati in beneficenza. Un fiume di gente ha affollato per tutto il weekend il chilometro che separa i due palchi che hanno ospitato gli eventi principali della manifestazione. Presentazioni letterarie, spettacoli per bambini, momenti istituzionali e tanta tanta musica hanno arricchito il programma della festa, confermando un successo che al quarto anno si consolida grazie al gradimento del pubblico e agli importanti risultati ottenuti. Sabato l’atteso appuntamento con la disco music degli Anni ’90 organizzata dalla discoteca Vibe con la consueta formula «dance revenge» ha scaldato il pubblico accompagnandolo fino al live degli Eiffel 65, con una piazza stracolma pronta a saltare e ballare.
Uno spettacolo di luci e suoni e un successo replicato poco distante anche dalla band «Bepi & The Prismas», protagonista sul palco Verde in piazza Donatori di sangue, con una quantità di pubblico che ha permesso di raggiungere, già dal primo giorno, i numeri dello scorso anno. La giornata di domenica, arricchita dalle moltissime
iniziative in campo e dall’atteso live di Irene Grandi, non è stata da meno, permettendo alla festa di dichiarare un record di pubblico che sbaraglia le precedenti edizioni. La rocker toscana è apparsa sul palco di piazza Mons. Benedetti preceduta dalle esibizioni di Gio Gala e Paul Morandi, e ha regalato ai tantissimi fan presenti una  performance lunga quanto i suoi successi. Venticinque anni di carriera percorsi in una notte, accanto ai musicisti che l’hanno accompagnata con maggior frequenza in questi anni e attorniata da un pubblico caloroso che cantava a squarciagola i suoi brani più celebri.

Anche la nostra redazione mobile ha visto passare per il suo stand migliaia di persone: c’è chi si è fermato a leggere il giornale gustando una buona tazza di caffè offerta dalla torrefazione Poli, impegnata nella tappa di casa a Treviolo, chi si è fatto incuriosire dalle cartoline di Storylab, una delle quali ci ha permesso di ricostruire buona parte della squadra di calcio di Treviolo del 1974, e chi invece è venuto a sottoscrivere l’offerta riservata a chi ci viene a trovare per abbonarsi a L’Eco di Bergamo a prezzo scontato e in più ricevere un abbonamento annuale per Movieland. Non sono mancati ospiti importanti al nostro stand, come la farmacia Bianchi di Treviolo che sia sabato che domenica ha offerto ai nostri lettori la misurazione gratuita della pressione e della glicemia, ma anche la redazione di Orobie che ha omaggiato copie gratuite della celebre rivista patinata. Sono stati due giorni ricchi di emozioni che ci hanno fatto inaugurare in bellezza la partenza del nostro tour estivo: la prossima tappa in programma sarà in Val Seriana, dove il primo luglio saremo ospiti di un evento dal fascino straordinario, Vall’Alta Medievale.

 

Tags: